martedì 30 ottobre 2007

Disegno di Legge sull'Editoria: esclusi i blog

Dopo le polemiche sollevate dall'articolo 7 del Ddl sull'editoria, che prevedeva l’obbligo dell’iscrizione al Registro degli operatori della comunicazione per i siti Internet, si sta procedendo alla riscrittura di alcune parti del testo.

Nello specifico il sottosegretario alla presidenza del consiglio Ricardo Franco Levi ha proposto un comma aggiuntivo nel quale si specifichi che sono esclusi dall’obbligo di iscrivere al Roc i soggetti che accedono o operano su Internet per prodotti o siti ad uso personale e non ad uso collettivo.

"Questo vuol dire che sono esclusi i blog che non rientrano in questo comma teso a ridefinire le responsabilità di chi opera su internet perchè non vogliamo spegnere voci ed attentare al pluralismo"

ha chiarito Levi, che nei giorni scorsi è stato protagonista di uno scambio di battute con il comico-blogger Beppe Grillo proprio in relazione al disegno di legge.

Fonte:
  

Posta un commento